Scultura rosso / arancio “Diavoletto rosso”

Martedì 14 settembre è stata inaugurata la scultura “il piccolo demone della cascata”, sui terrazzamenti della cascata del fiume Levane, al cui fianco si trova la più nota cascata dell’Acquacheta, nei pressi di Piano dei Romiti, nel comune di San Godenzo,
Sono molto contento di essere riuscito a collocare “per l’eternità” una mia scultura in un luogo naturale di straordinaria bellezza a me così caro come la cascata dell’Acquacheta. La scultura rosso/arancio, come una “infernale” presenza, con lo sguardo rivolto alla cascata dialoga con il paesaggio circostante e ne rende visivamente il XVIII canto dell’infermo dantesco dove viene descritto l’ingresso a quel luogo chiamato Malebolge: “tutto fatto in pietra del colore del ferro come la parete rocciosa che lo circonda”. Soprannominata “diavoletto rosso”, la mia opera inoltre vuol simboleggiare il genius loci, quello spirito insito nel luogo che ne è guardiano.

Di seguito il links degli articoli:

https://www.ilrestodelcarlino.it/forl%C3%AC/cronaca/acquacheta-successo-per-levento-su-dante-1.6808253

https://www.forlitoday.it/cronaca/nel-nome-di-dante-un-opera-d-arte-nella-cascata-minore-del-lavane-spicca-il-diavoletto-rosso.html

https://www.okmugello.it/news/cultura/1062922/firenze-e-provincia-cronaca-della-giornata-dantesca-allacquacheta

A seguire le foto dell’installazione dell’opera venerdì 10 settembre 2021